Diretto da Pierluigi Montalbano

Ogni giorno un nuovo articolo divulgativo, a fondo pagina i 10 più visitati e la liberatoria per testi e immagini.

Directed by Pierluigi Montalbano
Every day a new article at the bottom of the 10 most visited and disclaimer for text and graphics.
History Archaeology Art Literature Events

Storia Archeologia Arte Letteratura Eventi

Associazione Culturale Honebu

Translate - Traduzione - Select Language

venerdì 3 ottobre 2014

Monte Prama...un guerriero intatto risorge nel sito archeologico

Monte Prama, un nuovo gigante.

Un'altra statua nuragica è stata portata alla luce dallo staff che scava a Monte Prama. Questa volta abbiamo avuto fortuna (noi sardi) perché è intatta, deposta sul suolo con cura. Finalmente potremo vedere un nostro pregiato gioiello in tutta la sua interezza. Spero che l'esposizione avvenga al museo di Cabras e che sia data la massima valorizzazione a quest'altra opera scultorea che si aggiunge al patrimonio archeologico già in mostra nei musei di Cagliari e Cabras. La nostra storia si arricchisce di un tassello che proietta una forte luce sul passato dei nuragici.

Potenti clan si spartivano il territorio, genti all'avanguardia nella tecnica e possessori di risorse in surplus da utilizzare per convogliare genti d'oltremare e avviare pratiche commerciali che costituirono un volano per l'economia sarda. Attendiamo, fiduciosi, nuovi sviluppi.
Intanto, a pochi metri di distanza dai due giganti, l’equipe dei bioarcheologi in mascherina e tuta bianca anticontaminazione ha cominciato questa mattina lo scavo della terza delle dieci tombe a pozzetto già individuate nella ristretta area del cantiere. 

Le mascherine e le tute servono a proteggere i resti dei defunti dai quali saranno prelevate sostanze organiche da sottoporre alla prova del dna e sui quali si cercheranno tracce di virus e batteri capaci di fornire dati e indicazioni di grande interesse scientifico.

5 commenti:

  1. Impossibile bypassare la grandeur dei giganti. I Masters della Sardinia del Ferro e del Bronzo obbligano gli studiosi a fare i conti con questa straordinaria Elite.

    RispondiElimina
  2. Spero vivamente che questi studiosi inizino a ragionare con la testa e non con i piedi. La nostra storia ha bisogno di studiosi competenti.

    RispondiElimina
  3. Era ora! finalmente Paolo Bernardini e Raimondo Zucca hanno detto ciò che dico da sempre: si deve fare un museo sul luogo del ritrovamento e tenerci tutte le statue dell'Heroon di Mont'e Pramma! Museo con ovvie strutture di contorno! Che senso ha non farlo?

    RispondiElimina
  4. Ovviamente. E' da anni che lo diciamo.

    RispondiElimina
  5. Quando è stata scoperta questa nuova statua ?
    E' il pugilatore gemello o una nuova statua ?
    Quindi è la 32 esima ?
    Al tg non hanno dato alcuna notizia.

    RispondiElimina