Diretto da Pierluigi Montalbano

Ogni giorno un nuovo articolo divulgativo, a fondo pagina i 10 più visitati e la liberatoria per testi e immagini.

Directed by Pierluigi Montalbano
Every day a new article at the bottom of the 10 most visited and disclaimer for text and graphics.
History Archaeology Art Literature Events

Storia Archeologia Arte Letteratura Eventi

Associazione Culturale Honebu

Translate - Traduzione - Select Language

giovedì 27 marzo 2014

Statue stele, menhir e simboli. A Sion una nuova rivelazione?

Statue stele, menhir e simboli. A Sion una nuova rivelazione?
di Pierluigi Montalbano


L'amico Rino Barbieri, segnala questa interessante raffigurazione scolpita nella dura pietra di una stele menhir. Si notano le mani che poggiano sulla pancia, come a voler simboleggiare una futura nascita, ed è evidente che all'altezza del seno sono presenti dei simboli a cerchi concentrici. Il pensiero di Rino, che condivido, è che dai seni esce il liquido vitale, pertanto siamo davanti a una simbologia che evidenzia un fortissimo legame fra la donna, la maternità, le mammelle, i cerchi concentrici e l'acqua (il latte materno). Da tempo gli archeologi propongono varie interpretazioni al simbolo con i cerchi, ed è quì il caso di ricordare che, oltre a quelli nei menhir (vedi quello di Mamoiada, Sa Perda Pinta, ad esempio) in varie domus de janas, le sepolture in roccia dell'inizio del III millennio a.C., è presente, scolpito o dipinto sulle pareti, o risparmiato nella roccia del piano pavimentale, un simbolo che, nel secondo caso, è genericamente raccontato come focolare. E' evidente che questa interpretazione deve essere approfondita alla luce di questa nuova ipotesi, e non è da escludere che la simbologia racchiude i due estremi, acqua e fuoco, uniti indissolubilmente in un unico simbolo. Per quanto riguarda le pareti, invece, siamo di fronte a un bivio: acqua (e quindi donna e vita) oppure altro?


Nella foto:
sopra, Stele Sion http://farm8.staticflickr.com/7035/6480834451_0d3482642d_z.jpg
sotto, Sa Perda Pinta di Mamoiada

8 commenti:

  1. Nel 2003 a proposito dei cerchi concentri scrissi:
    "Si è ipotizzato che l'origine di questi cerchi concentrici possa ricondursi alle onde prodotte dal sasso buttato in una pozza d'acqua (l'ipotesi non è mia). È un'ipotesi, ma potrebbe trattarsi anche di un simbolo lunare (...) non è da escludere che il simbolo possa significare entrambi le cose: l’acqua e il percorso della Luna. In ciò non ci sarebbe contraddizione se si considera che per molti popoli l’acqua e tutte le umidità erano ritenute sotto il dominio della Luna” Nel mio libro uscito a luglio 2013 ho ripreso il tema del legame tra la Luna, l’acqua, i cerchi concentrici , la fertilità e il liquido amniotico.

    RispondiElimina
  2. Molto bene, quindi c'è una convergenza di idee.

    RispondiElimina
  3. ... e se fossero i riflessi luminosi di stelle ?
    le onde acustiche , le onde luminose , le onde delll'acqua hanno la medesima porpagazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se nel caso della Perda Pinta si trattasse della mappa della costellazione di Orione?

      Elimina
  4. Se qualcuno di voi è stato in Irlanda avrà notato che la spirale, e talvolta i cerchi concentrici, sono molto presenti nelle rappresentazioni preistoriche (sono quasi un simbolo nazionale tipo la pintadera in Sardegna). Mi avevano spiegato che rappresentavano il moto del sole nel cielo.
    Chiedo agli esperti se spirale e cerchi abbiano significatio simile e se il discorso del sole sia plausibile. Grazie Davide

    RispondiElimina
  5. Ritengo che i cerchi concentrici evochino il "soffio" di vita, un simbolo femminile per eccellenza. La spirale, invece, mi fa pensare a due possibilità: il ciclo vitale (nascita, morte e resurrezione) oppure qualcosa di molto più banale ma, allo stesso tempo, profondissimo, ossia l'idealizzazione delle capacità del cervello. La forma della spirale, con quel peduncolo che generalmente fuoriesce dal centro, apparentemente somiglia a un cervello. L'uomo potrebbe aver capito che le idee, l'intelletto, la conoscenza, la creatività...sgorgavano da quell'ammasso morbido contenuto all'interno della scatola cranica, e volle rappresentarlo. Spirale legata alla supremazia dell'uomo sulle bestie, e cerchi concentrici legati alla sua capacità di procreare. Sono idee buttate giù senza pretese, al solo scopo di apportare qualche idea da approfondire.

    RispondiElimina
  6. per foto e ulteriori conoscenze sul ns. menhir "Perda Pintà" -Mamoiada .Nu-
    https://plus.google.com/photos/117794723336424825233/albums/6095620867344546913?banner=pwa

    RispondiElimina